Luca Calabrese, referente PdF-Cuneo: ” Chiediamo il commissariamento della ASL CN 1″

 “Il Popolo della Famiglia prende atto delle evidenti carenze che vanno sempre più mostrandosi nella sanità cuneese – dichiara Luca Calabrese, referente per Il Popolo della Famiglia di Cuneo – Mi riferisco in particolare alla recentissima dichiarata indisponibilità degli uffici della ASL CN 1 per l’effettuazione di visite pediatriche ma anche per prestazioni di ecografie di controllo post-radioterapia, documentate da una lettera indirizzata ad un quotidiano cittadino. Gravissima la realtà di madri che non possono contare su medici pediatri e vengono dirottate a km di distanza per ottenere terapie indispensabili e urgenti. A nome del partito che rappresento, a difesa delle famiglie, in particolare quelle con bimbi piccoli, sempre più rare, chiedo il commissariamento della ASL CN 1 e se non bastevole, il commissariamento da parte statuale della sanità della regione piemonte.

Siamo ancora in clima elettorale. È mio dovere evidenziare anche il totale silenzio sulla questione sanità dell’ormai dimissionario Sindaco Borgna, e della giunta dimissionaria in carica. Complici nel silenzio anche partiti che sostengono la giunta regionale, la Lega in particolare.

Occorre che si sensibilizzi e si ottenga  una ferma presa di posizione di tutta la cittadinanza cuneese. Il PdF continuerà a vigilare!”
— 

 150 totale visite,  2 visite di oggi