Gent.mo Sig. Direttore,
in questi giorni difficili a causa dell’epidemia da coronavirus, dopo che da oggi anche la città di Torino è divenuta ‘zona rossa’ al pari di tutta Italia mi rivolgo tramite il suo giornale al Sindaco di Torino Chiara Appendino, affinché per la durata dell’emergenza da coronavirus abolisca la ZTL in centro città e il pagamento dei parcheggi sulle strisce blu.
Questo al fine di incentivare l’uso dei mezzi di trasporto individuali e ridurre di conseguenza la necessità di usare i mezzi pubblici, che in queste settimane costituiscono delle vere e proprie ‘bombe biologiche’ per l’elevato rischio di contagio.
In quest’ottica sarebbe auspicabile anche abolire le esistenti limitazioni al traffico motivate dall’inquinamento, consentendo la circolazione dei mezzi Euro 4, 3, 2, ecc. fino al termine della fase critica dell’emergenza.

In conclusione, vorrei rimarcare come ancora una volta si faccia affidamento sulla famiglia, sulla solidità dei legami da essa stabiliti, sulla generosità, elasticità e gratuità con cui la stessa famiglia sa farsi carico dei bisogni che man mano emergono specie nelle fasce più fragili nella popolazione.
Il Popolo della Famiglia chiede che le istituzioni anche locali riconoscano tale ruolo insostituibile, e adeguino il sostegno economico e normativo a tale cellula fondamentale della società.

Valter Boero

 869 totale visite,  2 visite di oggi